L’Atalanta si salva: 1-1 con il Midtjylland

Al Gewiss Stadium Romero in prestito dalla Juventus sventa l’impresa dei campioni di Danimarca all’80’: per centrare il passaggio del turno mercoledì prossimo la Dea avrà due risultati su tre ad Amsterdam contro l’Ajax

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Romero, Palomino; Hateboer, Pessina, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata. All. Gasperini.

Midtjylland (4-1-4-1): Hansen; Andersson, James, Scholz, Paulinho; Hoegh; Dreyer, Anderson, Onyeka, Mabil; Kaba. All. Priske.

CRONACA:

L’avvio di gara dei nerazzurri è da dimenticare: prima Zapata spreca un clamoroso goal sotto porta sulla bellissima accelerazione di Muriel, poi la squadra ospite passa in vantaggio con la sponda di Kaba e il bel destro dal limite di Scholz, per l’occasione trasformato in attaccante consumato. L’Atalanta prova ad alzare il ritmo ma i danesi alzano un vero e proprio muro con quasi tutti gli uomini dietro la linea della palla nella fase di non possesso. Gli uomini di Gasperini pagano un primo tempo da dimenticare di Zapata e una strana imprecisione sotto porta di tutta la squadra.

Nella ripresa il copione non cambia con la Dea che fatica nel trovare il ritmo giusto per aprire la saracinesca ospite. Neanche l’ingresso di Ilicic riesce a dare qualità alla manovra offensiva e allora Gasperini opera un triplice cambio con Toloi, Traore e De Roon al posto di Palomino, Muriel e Freuler. Tocca però a Romero ristabilire la parità con un grande stacco di testa su cross dalla destra di Hatebeoer: a questo punto l’Atalanta ritrova fiducia e si getta a testa bassa in avanti a caccia del goal vittoria. I pericoli maggiori arrivano però su palla alta, dove la difesa ospite respinge colpo su colpo fino al fischio finale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter