L’Atalanta riprende l’Inter: 1-1

In vantaggio grazie ad un colpo di testa di Martinez su cross di Young l’Inter viene ripresa dal gol di Miranchuk che salva l’Atalanta da sconfitta certa. Finisce 1-1 a Bergamo

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Ruggeri; Malinovsky; Gomez, Zapata. All. Gasperini.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Vidal, Brozovic, Young; Barella; Martinez, Sanchez. All. Conte.

CRONACA:

Due attacchi da trentadue goal complessivi fanno stranamente fatica a trovare occasioni da goal in avvio. Per tutto il primo tempo non ci sono veri tiri in porta, se non un cross beffardo di Freuler che Handanovic smanaccia con qualche difficoltà. È anche l’unico vero acuto dei bergamaschi, mentre la squadra di Conte nei primi 45’ produce soltanto un colpo di testa di Vidal che da ottima posizione non inquadra la porta.

La musica nel secondo tempo non cambia, almeno fino a quando Young sulla sinistra ha lo spazio per crossare e cercare la testa di Lautaro Martinez : girata che Sportiello può soltanto guardare. Gasperini reagisce allo svantaggio inserendo Miranchuk e Pessina per Pasalic e Malinovskyi. Gli uomini di Conte però trovano campo da attaccare centralmente: ci vogliono due miracoli di Sportiello su Vidal e Barella per evitare il doppio vantaggio ospite. Per il quarto d’ora finale entrano anche Lammers e Muriel, mentre Conte si gioca le carte Perisic e Lukaku cambiando la coppia offensiva. Gli sforzi offensivi della Dea vengono premiati: Miranchuk , all’esordio in Serie A, scambia con Lammers e col sinistro dal limite imbuca nell’angolino basso alla sinistra di Handanovic. Muriel sfiora la rimonta, ancora il russo ex Lokomotiv reclama un rigore nel recupero. Il punteggio però non si smuove: parità a Bergamo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter