L’Atalanta batte il Parma 5-2

Tutto facile per la banda di Gasperini nella festa del goal del Tardini. L’Atalanta supera il Parma con un pirotecnico 5-2. Match comunque sempre comandato dai bergamaschi, in grande salute. Ducali che faticano molto dietro, ma sfruttano diverse distrazioni degli ospiti per rendere il parziale finale meno amaro. Atalanta che prosegue la rincorsa Champions

FORMAZIONI:

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Alves, Gagliolo; Grassi, Kurtic, Sohm; Kucka, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Djimsiti, Romero, Palomino; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Malinovsky; Zapata. All. Gasperini.

CRONACA:

Nel primo tempo sblocca Malinovskyi, sempre più protagonista in questo finale di campionato: botta mancina da fuori e Sepe è battuto.

Nella ripresa un altro mancino, Pessina, trova il raddoppio con un diagonale. E in mezzo anche una traversa colpita da Zapata. Tutto piuttosto facile. Il tris è di Muriel, che poco prima si era divorato un goal mica male: tocco di Pasalic per il colombiano, destro piazzato davanti a Sepe e 3-0. Brunetta accorcia, ben servito da Busi, ma non è che un’illusione: il 4-1 è ancora di Muriel, che si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e ribadisce in rete un pallone respinto dal palo dopo un sinistro di Pessina. Di Sohm, dopo aver saltato Sportiello in dribbling, il punto del 2-4. E di Miranchuk, dopo un doppio intervento di Sepe su Pasalic, quello del definitivo 2-5.

Insomma, un dominio totale. E un altro balzo in classifica: l’Atalanta supera nuovamente il Napoli, stacca Juventus e Milan e si riporta da sola al secondo posto. Concorrenti avvisate: per il terzo anno di fila, la Dea vuole assaporare l’atmosfera della Champions League.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter