L’Algeria é la seconda finalista: 2-1 alla Nigeria

La seconda finalista della Coppa d’Africa 2019 è l’Algeria, che nel quinto minuto di recupero del secondo tempo della sfida contro la Nigeria trova il gol decisivo di Mahrez, che sigla il definitivo 2-1 e spinge i compagni all’ultimo atto contro il Senegal

FORMAZIONI:

Algeria (4-4-2): M’Bohli; Zeffane, Bensebaini, Mandi, Benlamri; Feghouli, Mahrez, Guedioura, Bennacer; Belaili, Bounedjah. All. Belmadi.

Nigeria (4-2-1-3): Akpeyi; Awaziem, Collins, Troost-Ekong, Omeruo; Ndidi, Etebo; Iwobi; Chukwueze, Musa, Ighalo. All. Rohr.

CRONACA:

Nel primo tempo il match si sblocca al 40′: Mahrez arriva sul fondo e, senza neanche guardare al centro, dove non ci sono compagni di squadra, mette in mezzo un cross teso, sul quale incoccia, in maniera alquanto goffa, Troost-Ekong, il quale devia il pallone nella propria porta, mandando l’Algeria al riposo in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa al 72′ discusso rigore concesso alla Nigeria: Etebo calcia da fuori area, Mandi in area ha il braccio leggermente largo e colpisce la palla, così l’arbitro viene richiamato dal VAR e poi concede il penalty. Sul dischetto si presenta Ighalo, che spiazza il portiere e firma l’1-1. Nel quinto minuto di recupero, quando tutti pensavano ai supplementari, Mahrez si inventa la punizione “alla Del Piero” che spedisce in semifinale l’Algeria.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo