La Serie A ricomincia con un pareggio: tra Torino e Parma finisce 1-1

Al Grande Torino in scena il recupero della 25° giornata di campionato, la prima partita post-Covid dopo 103 giorni di stop forzato. Il camerunense la sblocca di testa, l’ex rossonero pareggia i conti alla mezz’ora del primo tempo. Nella ripresa Belotti fallisce dal dischetto

FORMAZIONI:

Torino (4-4-2): Sirigu; De Silvestri, Izzo, N’Koulou, Bremer; Edera, Rincon, Meité, Berenguer; Belotti, Zaza. All. Longo.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa.

CRONACA:

I ritmi della gara, come prevedibile, non sono altissimi ma prima del quarto d’ora il Torino sblocca il risultato con un colpo di testa di Nkoulou su corner battuto da Berenguer, uno dei migliori in campo. Il Parma reagisce e prima impegna Sirigu con Kurtic, poi ci pensa Kucka servito da Gervinho a piegare le mani del portiere granata con un tiro potente e angolato firmando il pareggio ospite. Nel finale di primo tempo è De Silvestri a spaventare Sepe, che blocca a terra un colpo di testa dell’esterno.

La grande occasione al Torino capita però in avvio di ripresa sul piede di Belotti che si fa parare da Sepe il calcio di rigore del possibile 2-1, accordato dal signor Irrati per un fallo dello stesso Sepe su Edera. Nel finale il Toro spinge alla ricerca della vittoria ma Edera fallisce da due passi una facile occasione, mentre Gagliolo è bravissimo ad anticipare De Silvestri sul più bello.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter