La Roma strapazza l’Udinese: 3-0

Vittoria netta e meritata della Roma di Fonseca all’Olimpico, che sovrasta l’Udinese, battendola 3-0 e volando momentaneamente al terzo posto. Decidono la sfida la doppietta nel primo tempo di Veretout ed il gol nel finale di Pedro

FORMAZIONI:

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral. All. Fonseca.

Udinese (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Walace, Zeegelaar; Llorente, Deulofeu. All. Gotti.

CRONACA:

La Roma parte subito fortissimo: cross delizioso di Mancini dalla destra e inserimento centrale di Veretout che di testa batte Musso. I giallorossi continuano a fare la partita finchè Mkhitaryan non conquista un calcio di rigore che lo stesso Veretout trasforma con grande freddezza. L’Udinese chiude il primo tempo senza mai tirare in porta, mentre la Roma sfiora più volte il tris e lo troverebbe anche con Lorenzo Pellegrini ma il goal viene annullato dopo revisione VAR per un precedente fallo di Mkhitaryan su Stryger-Larsen. Giallorossi in vantaggio di due all’intervallo.

Nella ripresa la Roma entra in campo un po’ distratta ma l’Udinese non ne approfitta. Clamoroso in particolare l’errore di Deulofeu, che tutto solo davanti a Pau Lopez si fa murare dal portiere in uscita disperata e spreca l’occasione di riaprire la partita. Fonseca inserisce Dzeko e Pedro, mentre Gotti mette dentro Okaka al posto di un Llorente lontanissimo dalla migliore condizione. In pieno recupero proprio Pedro torna al goal e fissa il risultato finale. Roma al terzo posto, Udinese ko.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter