La Roma piega il Crotone 0-2

Terza vittoria consecutiva per la Roma in campionato, Roma si riprende il terzo posto. Torna al gol Stephan El Shaarawy, poi la chiude Radja Nainggolan dopo un po’ di sofferenza.

FORMAZIONI:

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Mandragora, Stoian; Ricci, Trotta, Nalini. All. Zenga.

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Fazio, Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Gerson, Dzeko, El Shaarawy. All. Di Francesco.

CRONACA:

Gara molto importante per la Roma sia in merito alla corsa per un posto nella prossima Champions League sia per il Crotone in piena lotta per rimanere nella massima serie. La Roma e il Crotone partono un po titubanti, i padroni di casa perché non vogliono lasciare troppi spazi agli ospiti e la Roma perché dato deve trovare la giusta quadra dato i cambi forzati e non di formazione che Di Francesco ha effettuato bella formazione per questa partita. Rispetto alla sfida vittoriosa di Champions tra squslifiche, ingortunati e scelte tecniche sono usciti Florenzi, Manolas, De Rossi, Strootman, Under e Perotti e al loro posto hanno trocato posto Peres, Jesus, Gonalons, Pellegrini, Gerson e El Shaarawy. La Roma ci mette un po s carburare e il crotobe ptova a mettetlanin difficoltà ma Alisdon e i gompagni di reparto dimostrano di aver raggiunto, nuovamente, la solidità necessaria. Sul fronte attacco la squadra di Di Francesco prova senza troppa efficacia ad pendierire Cordaz fino al minuto 39′ che su un pressing eseguito alla lettera Pellegrini serve Kolarov cge crossando pesca El Shaarawy, il quale in semi spaccata porta in vantaggio i giallorossi. Ptimo tempo cge termina con la Roma in vantaggio e poche, pochissime occasioni create da entrbe le parti. Ripresa che fin dai primi minuti srmbra risultare più interessante ed infatti sia la Roma che Alisdon dimostrano di essere in partita. Alisson compie due interventi sui ragazxi di Zenga salvando il risultato e la Roma in quanto inizia a produrre gioco ed occasioni fino al 75′ cge con un tiro di sinistro Nainggolan batte Cordaz e raddoppia per la Roma. Poco altro succede e la Roma può amministrare il vantaggio non subendo e gestrndo ol risultato, anzi crea jrl finale due occasioni sventate he capitano una sui piedi di Under e una sui piedi di Florenzi. Vittoria molto importante per i giallorossi e per la loro corsa Champions e sconfitta che penalizza in classifica un buonissimo Crotone che ha giocato con personalità e voglia di far bene.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter