La Roma passa a Bergamo: 1-0

La Roma passa a Bergamo graie ad una traiettoria intelligente di Aleksandar Kolarov su calcio piazziato: l’Atalanta sfiora il pari nel finale con Ilici che centra il palo.

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Kurtic; Gomez, Petagna. All. Gasperini.

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco.

CRONACA:

Il campionato dell’Atalanta e della Roma parte con formazioni prive di giocatori che la stagione scorsa hanno lasciato il segno, su tutti Conti per i padroni di casa (passato al Milan) e Salah per i giallorossi (ceduto al Liverpool).

Gasperini per questa prima gara di campionato deve fare a meno anche di Spinazzola che continua a non presentarsi ai ritiri e a chiedere la cessione (probabilmente alla Juventus). In tutti in modi l’allenatore piemontese vara una squadra molto ben disposta in campo che appare fin dalle prime battute molto ben messa fisicamente. Di Francesco dal canto suo, dopo la debacle  nel precampionato contro il Celta Vigo delle seconde linee si affida agli undici “titolari” in attesi dei rinforzi dal mercato sia per quanto riguardo l’esterno destro alto di attacco che un centrale duttile e veloce. La Roma appare senza dubbio più fisicamente indietro di condizione ma la compattezza di squadra nella fase difensiva permette ad Alisson di non avere problemi e bloccare una Atalanta molto dinamica e veloce nelle ripartenze. A sprazzi la Roma però dimostra le sue qualità e crea problemi ai padroni di casa soprattutto con Perotti, che appare il più in forma nell’attacco romanista e con Kolarov che fin dalle prime battute sulla fascia è una sicurezza. Proprio il giocatore serbo su calcio di punizione, procurata da Nainggolan, realizza al 31′ calciando con astuzia rasoterra sotto la barriera e battendo Berisha portando in vantaggio i giallorossi. L’Atalanta in finale di secondo tempo tenta di sorprendere la Roma con tanta aggressività ma i capitolini tiengono e gestiscono molto bene il vantaggio e vanno al riposo in vantaggio per 1-0. Ripresa che parte sulla scia del primo e con il passare dei minuti ci si aspetta che la condizione dei giocatori cali, in realtà la squadra bergamasca mantiene corsa e aggressività, mentre i giallorossi soffrono un po, ma forse proprio per la poca lucidità, a causa di un calo fisico che ad inizio stagione ci sta, sbagliano il gol del possibile doppio vantaggio sull’asse Nainggolan – Perotti. Dal canto suo i ragazzi di Gasperini durante il forcing finale per agguantare il pari, colpiscono un palo con Ilicic (subentrato a Kurtic). Per il resto la difesa della Roma riesce a mantenere la calma e a gestire con molta disciplina tattica l’arrembaggio finale della squadra di casa.

Nel complesso la partita ha visto una Atalanta molto ben messa fisicamente ed atleticamente mentre la Roma è risultata un pochino indietro di condizione (come dichiarato dal tecnico hanno influito anche e soprattutto le due tournée). La Roma di fatto riesce a sfatare un campo ostico come quello di Bergamo e può essere soddisfatta per aver dimostrato una compattezza difensiva che ha portato i primi tre punti in campionato e risposto alle vittorie convincenti di juventus e Napoli.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter