La Roma espugna Torino: 1-0

Aleksandar Kolarov conferma di vivere un momento magico: sua la punizione che consente alla Roma di uscire vincitori per 1-0. La Roma torna al 5° posto, il Torino senza Belotti non vince più.

FORMAZIONI:

Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Baselli, Rincon; Falque, Ljiajic, Niang; Umar. All. Mihajlovic.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Jesus, Moreno, Kolarov; Strootman, De Rossi, Pellegrini, Nainggolan, Dzeko, El Shaarawy. All. Di Francesco.

CRONACA:

Allo stadio grande Torino la Roma ottiene una vittoria molto importante, e la firma è di Kolarov, considerato in temini di eaperienza e temperamento l’acquisto più importante della sessione estiva.
La gara non è bella, in quanto i padroni di casa vengono da una serie di risultati non positivi e la Roma appare appannata dopo la trasferta di coppa contro il Chelsea a Londra. Il tecnoco granata studia una formazione molto bene accorta e attenta per contenere l’attacco giallorosso tentando di colpire in contropiede con i tre ex (liajic, Falque e Sadiq). Di Francesco riaponde con una Roma diversa dal solito in particolar modo in attacca dove l’esterno alto di destra e Nainggolan (un giocatore molto duttile tatticamente) cosi da favorire le discese di Florenzi, ma l’attenzione difensiva del Toro non lascia grandi spazi alla Romache dal canto suo in difesa è molto attenta e non concede nulla ai granata. Il primo tempo vola via con pochi sussulti e qualche fuorigoco granata. Ripresa che parte sulla falsa riga della prima ma in questo secondo tempo subentra la voglia di fare punti e quindi si assiste a qualche occasione da gol in più fino a che al 24′ El Sharaawy viene fermato fallosamente da De Silvestri e sulla palla va il terzino serbo giallorosso e la palla si insacca alle spalle di Sirigu; Roma in vantaggio e Torocostretto ad inseguire. A questo punto i ragazzi di Mihajlovic sono coatretti ad attaccare e la Roma crea delle ripartenze che perònon riesce a sfruttare. Il Toro alla fine non riesce ad essere pericoloso e l’assenza di bomber Belotti inizia a farsi sentire. La gara termina con la Roma vittoriosa che dopo la bella prova in inghilterra ottiene tre punti fondamentali per la classifica e la corsa all’Europa dato il pareggio del Napoli con l’Inter e il pareggio del Milan. Il Toro dal canto suo può ritenersi soddisfatto perchéha perso una gara dove dal punto di vista difensivo ha giocato molto bene e l’attesa di Bellotti può far ben sperare.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter