La Roma dilaga 3-0 al Torino

La Roma vola momentaneamente a +5 sull’Inter e lo fa dopo una partita dai due volti: nel primo tempo salvati da Alisson, nella ripresa condotti da Kostantinos Manolas, Daniele De Rossi e Lorenzo Pellegrini. Due assist anche per Nainggolan. Roma che centra il 5° successo nelle ultime 6 partite.

FORMAZIONI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Under, Schick, El Shaarawy. All. Di Francesco.

Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Rincon, Baselli; Falque, Belotti, Berenguer. All. Mazzarri.

CRONACA:

Primo anticipo di questa 28esima giornata di serie a, prima partita dopo lo shock che ha colpito il mondo del calcio con la prematura scomparsa tra la notte di sabato e domenica scorsa del capitano della Fiorentina Astori. La gara inizia con un minuto di silenzio con i protagonisti del match tutti abbracciati in mezzo a campo e momento molto toccante e profondo con tanti giocatori che erano stati compagni di squadra (avendo militado nelle fila giallorosse), di nazionale e amici del capitano della Fiorentina. La gara a inizio e il pensiero si sposta sul campo anche in onore del forte difensore viola, la Roma parte bene ma il Toro è molto ben messo in campo e dopo un periodo di contenimento la squadra di Mazzarri guadagna campo e inizia a giocare e a mettere in difficoltà i ragazzi di Di Francesco senza concedere ai giallorossi un tito in porta e provando ad impegnare l’estremo difensore Alisson che su Iago Falque salva il risultato e non concede il vantaggio si granata. Il primo tempo termina sullo 0-0 con un intervento importante del portiere brasiliano e zero tiro da parte dei padroni casa, mai successo fino ad oggi. Seconfo tempo che parte con la Roma sicuramente scossa dal tecnico negli spogliatoi e che inizia s giocare e Torino che continua a scavalcare il centrocampo così da saltare la pressione dei giallorossi. Ad avere la meglio in questo secondo tempo è la Roma che con Manolas su cross di Florenzi sblocca il risultato e i giallorossi sbloccano la mente e il Toro inizia a soffrire i giallorossi che mettono sotto i ragazzi di Mazzarri senza concedergli più occasioni degni di nota. La Roma come detto sblocca ka mente e il gioco produce al 73′ il raddoppio di capitan De Rossi e allo scadere su assist di Nainggolan Pelkegrini chiude il match al 93′. Importante vittoria della Roma che apre una mini crisi del Torino. Ora testa a martedì per riusvire nel tentativo di guadagnare gli ottavi di champions.