La Roma demolisce il Sassuolo: 4 gol e 3 legni

All’Olimpico monologo giallorosso con i gol dell’armeno, Cristante, Dzeko e Kluivert. Mvp della serata Pellegrini con 3 assist in mezz’ora. Prima vittoria in campionato di Fonseca che sale a 5 punti. Inutile la doppietta di Berardi nella ripresa

FORMAZIONI:

Roma (4-2-3-1): Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca.

Sassuolo (4-3-2-1): Consigli; Marlon, Chiriches, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Locatelli; Berardi, Defrel; Caputo. All. De Zerbi.

CRONACA:

In questa seconda gara all’Olimpico il tecnico portoghese fa esordire Veretout e Mkhitaryan e non rischia alcuni calciatori non al meglio in vista dell’Europa League. Per questo spazio a Kluiver al posto di Zaniolo con Mkhitaryan esterno di attacco e pellegrini trequartista. La gara parte subito con un rigore fischiato in favore della Roma per un presunto fallo di Peluso su Kluivert ma giustamente il direttore di gara viene richiamato dal var tornando giustamente sui suoi passi. La Roma però si vede che è in giornata e infatti al 12′ pellegrini inizia il suo show, perché anche se non segna, distribuisce assist si compagni e su corner pennella un cross sul primo palo dove Cristante insacca di testa per il vantaggio romanista. La squadra di Fonseca capisce che può spingere e punire gli ospiti ed infatti bastano 7 a pellegrini per servire un pallone che non si può sbagliare a Dzeko e così il bomber bosniaco al 19′ sigla il raddoppio. Roma affamata di gol e di gioco e Sassuolo che fatica anche se Defrel colpisce un palo e a partire battuto Caputo realizza ma è in netto fuorigioco. Roma però come detto spinge sull’acceleratore e al 22′ con il neo acquisto Mkhitaryan sigla la terza rete e manda in delirio lo stadio Olimpico. sembra fine re qui la voglia di gol della Roma ed invece quando pellegrini è in forse sforna assist con pane e questa volta è Kluivert che sfrutta l’assist del compagno e batte l’estremo difensore neroverde. A questo punto con in risultato in tasca i ragazzi di Fonseca giocano tranquilli e quindi le squadre vanno al ritorno con la Roma in vantaggio per 4-0. Ripresa che inizia sempre con la Roma in quinta e uno dopo l’altro chiuderanno la gara colpendo tre pali, prima con lo stesso pellegrini, poi con il bomber Dzeko ed infine con Mancini. Il Sassuolo ha una punta di orgoglio e cosi prova ad infastidire la Roma e con Berardi ci riesce perché prima su punizione Al 53′ e poi su azione al 72′ realizza la sua doppietta personale. La Roma poi continua a giocare sfiorando il gol con pastore Ma senza fortuna. Vittoria bella ed importante per la Roma sia per l’avvio di campionato dopo i due pareggi ed anche per l’umore con il quale la squadra andrà ad affrontare il debutto in Europa League. Migliore in campo per la Roma Pellegrini e per il Sassuolo Berardi.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter