La Roma batte 2-1 il Parma

La Roma chiude la stagione con un successo sul Parma grazie ai gol di Lorenzo Pellegrini e Diego Perotti. Nel mezzo il gol del momentaneo pareggio di Gervinho. Saluto con vittoria per De Rossi

FORMAZIONI:

Roma (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; De Rossi, Pellegrini; Perotti, Pastore, El Shaarawy; Dzeko. All. Ranieri.

Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Stulac, Dezi; Sprocati, Ceravolo, Gervinho. All. D’Aversa.

CRONACA:

Così come accaduto nel giorno dell’addio al calcio di Francesco Totti, ci pensa Diego Perotti a ‘salvare’ la festa del suo capitano, trovando il goal-vittoria con un colpo di testa da distanza ravvicinata. Il resto della partita si gioca a metà tra campo e spalti: Daniele De Rossi viene accolto da un’ovazione da brividi e i cori all’indirizzo della bandiera giallorossa durano per l’intera gara.

Pellegrini sblocca il risultato, ma è un sussulto quasi insignificante se confrontato con ciò che accade al momento della sostituzione di De Rossi che, a pochi minuti dalla fine, cede il posto a Cengiz Under. Il gioco si interrompe, tutto lo stadio si alza in piedi, Daniele sorride e ringrazia. La partita di fatto finisce lì, anche se Gervinho fa in tempo a realizzare il goal dell’ex e Perotti trova la deviazione che permette a De Rossi di chiudere l’avventura in giallorosso con un sorriso. Anche Claudio Ranieri riceve un tributo non indifferente: il pubblico gli dedica cori e striscioni, lui a differenza di De Rossi non trattiene le lacrime. E’ una serata-tributo alla Roma e al romanismo che si conclude con la meravigliosa ed emozionante festa che tutti attendevamo alla vigilia.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter