La Lazio si qualifica ai sedicesimi: 1-0 al Nizza

Una gara poco spettacolare e con pochissimi spunti viene risolta da una sfortunata autorete di Le Marchand al secondo minuto di recupero. La Lazio vola alla prossima fase di Europa League con due turni d’anticipo.

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Gabarron, De Vrij, Ramos; Marusic, Murgia, Leiva, Alberto, Lukaku; Nani, Caicedo. All. Inzaghi.

Nizza (4-2-3-1): Benitez; Souquet, Dante, Le Marchand, Jallet; Koziello, Mendy; Walter, Sneijder, Lees Melou; Plea. All. Favre.

CRONACA:

Lazio compatta e senza problemi difensivi contro il Nizza, con Sneijder arginato e Plea invisibile, perfettamente controllato da Luiz Felipe e compagni. In vista del weekend di campionato, l’ultimo prima della sosta, i biancocelesti giocano senza sforzarsi troppo, consapevoli però di dover ottenere almeno un punto per andare avanti.

Nella ripresa escono il deludente Nani e un Murgia non perfetto, con i titolari Milinkovic-Savic e Lulic dentro per provare a vincerla: le occasioni vere e proprie non arrivano, Lukaku scherza con gli avversari ma davanti nessuno riesce a dare la zampata vincente. Il terzo cambio di Inzaghi è Lukaku per Parolo: esce il migliore, entra l’uomo decisivo. Il colpo di testa su corner del centrocampista biancoceleste finisce su Le Marchand, che devia nella propria porta. En-plein capitolino: vittoria, qualificazione e primo posto.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter