La Lazio schianta l’Udinese 3-0

il recuper della 12a giornata di Serie A é senza storia: la Lazio domina e vince di laraga misura anche senza la propria stella d’attacco Immobile. Milinkovic-Savic propizia l’autorete di Samir, mentre Felipe Anderson é autore dell’assist che manda Nani e del gol che chiude l’incontro. La Lazio si stacca dall’Inter al terzo posto a quota 46 punti.

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Anderson; Nani. All. Inzaghi.

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Larsen, Fofana, Hallfredsson, Barak, Pezzella; Perica; Lopez. All. Oddo.

CRONACA:

La partita vede un’Udinese molto aggressiva in avvio, ma la Lazio prende presto in mano le redini del gioco e al 22′ riesce a trovare il goal del vantaggio, che arriva su un cross in area di Milinkovic che viene deviato nella propria porta da Samir. L’Udinese cerca di reagire subito e quattro minuti dopo va vicina al pareggio con Barak, che al termine di una bella incursione palla al piede in area biancoceleste costringe Strakosha alla parata decisiva in tuffo. La Lazio continua a gestire il gioco, cercando poi la velocità dei propri attaccanti e le incursioni dei centrocampisti. Nel finale di tempo prima Parolo cerca il goal ma manda fuori di poco, poi è Felipe Anderson a provarci ma Bizzarri riesce a parare la conclusione.

Il raddoppio della Lazio arriva ad inizio ripresa, quando Felipe Anderson mette in moto tutta la propria velocità per superare gli avversari sulla fascia sinistra e serve poi un assist a Nani che non fallisce l’occasione. Pochi minuti dopo l’Udinese chiede il calcio di rigore per un presunto fallo di Parolo su Larssen ma il direttore di gara, dopo il check del VAR, lascia proseguire il gioco. L’Udinese prova a rientrare in partita ma riesce a creare qualche pericolo per la porta difesa da Strakoshe solo nel finale, con le conclusione di De Paul e Fofana, concede invece spazi al contropiede biancoceleste e a pochi minuti dal termine arriva anche il terzo goal laziale firmato Felipe Anderson.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter