La Lazio sbatte contro il Bologna 1-1

La Lazio non é riuscita andare oltre l’1-1 contro un ottimo Bologna. Con questo pareggio la Lazio si porta a 54 punti. Il Bologna, invece, sale a quota 34.

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Ramos, De Vrij, Wallace; Marusic, Parolo, Leiva, Alberto, Anderson; Nani, Immobile. All. Inzaghi.

Bologna (3-5-2): Mirante; De Maio, Gonzalez, Helander; Torosidis, Dzemaili, Pulgar, Donsah, Masina; Verdi, Palacio. All. Donadoni.

CRONACA:

La Lazio deve impiegare qualche minuto a trovare le giuste misure in campo e, a rendere il tutto più veloce possibile, è la rete trovata in apertura da Verdi. Il Bologna sta bene in campo, riesce a reggere bene l’urto contro uno dei migliori attacchi del campionato e, quando ne ha la possibilità, è bravo nel ribaltare l’azione. I felsinei non creano moltissimi problemi dalle parti di Strakosha, danno però sempre l’impressione di poter essere pungenti in contropiede soprattutto con un ispirato Simone Verdi.

Nella ripresa, Inzaghi cambia ancora qualcosa inserendo Bastos per Wallace e soprattutto Lukaku per uno spento Nani, con Felipe Anderson che si sposta in posizione di trequartista. Anche Luis Alberto, rispetto al primo tempo, ha più libertà di azione e si vede. La Lazio comanda il gioco, il Bologna però si oppone senza timori reverenziali. Nonostante il tentativo di forcing finale dei capitolini il risultato non cambia, Donadoni e i suoi ragazzi strappano all’Olimpico un pareggio importante che permette loro di tornare a smuovere la classifica.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter