La Lazio non vince più! La Sampdoria trova il pareggio al 99′. Finisce 2-2

Clamorosa partita all’Olimpico: dominio Lazio in lungo e in largo, ma alla fine è solo 2-2. Succede di tutto, soprattutto negli ultimi minuti: Fabio Quagliarella porta in vantaggio la Sampdoria nel primo tempo, poi Francesco Acerbi trova il pareggio. Finale pazzesco: Var decisiva, con rigore segnato da Ciro Immobile al 93′ per fallo di mano di Andersen. Quando tutto sembrava deciso, Riccardo Saponara trova il pareggio al 99′

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Gabarron, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari. All. Giampaolo.

CRONACA:

La partita è subito divertente e dopo un paio di buone occasioni per la Lazio, tra cui un goal annullato a Immobile per fuorigioco dopo un clamoroso errore di Audero, a trovare il vantaggio sono gli ospiti grazie al solito Quagliarella servito alla perfezione da Murru. I padroni di casa però reagiscono e sfiorano il pareggio soprattutto nel finale di primo tempo quando Immobile colpisce il palo con un tiro deviato da Bereszynski in acrobazia. Sampdoria in vantaggio all’intervallo.

A inizio ripresa la Lazio assedia l’area di rigore ospite mentre Simone Inzaghi inserisce Cataldi e Correa per Badelj e Caicedo. Nell’ultimo quarto d’ora dentro anche Luis Alberto ma a firmare il pareggio quando mancano solo dieci minuti alla fine è Acerbi sugli sviluppi di un corner. In pieno recupero l’incredibile: prima il rigore assegnato col VAR e trasformato da Immobile , poi il pareggio di Saponara che gela l’Olimpico al 99′.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo