La Lazio aggancia la Roma: 1-0 al Cagliari

Grazie ad una rete del solito infinito bomber Ciro Immobile la Lazio di Inzaghi batte il Cagliari all’Olimpico e guadagna il quarto posto in classifica agganciando la Roma. Ennesimo stop per il Cagliari di Di Francesco

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-2): Reina; Musacchio, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Alberto, Marusic; Immobile, Correa. All. Inzaghi.

Cagliari (4-3-3): Cragno; Walukiewicz, Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin, Lykogiannis; Nainggolan, Joao Pedro, Pavoletti. All. Di Francesco.

CRONACA:

Il primo tempo è bloccato, per merito del Cagliari. La difesa a tre varata da Di Francesco, nella quale trova spazio Rugani all’esordio, neutralizza gli attacchi dei padroni di casa. Anche perché la precisione è poca e oltre a una conclusione di Immobile la Lazio produce poco. Correa, che fa coppia con la Scarpa d’Oro 2020, prova qualche spunto. I sardi reggono, ma non incidono. Il tridente composto da Pavoletti, Joao Pedro e Nainggolan viene chiamato a un lavoro di fatica e contenimento.

Soprattutto quando nel secondo tempo esce Lykogiannis e Lazzari a destra prova a creare. L’intuizione vincente arriva all’ora di gioco, quando Immobile raccoglie una sponda di Milinkovic-Savic e sblocca. Inzaghi sceglie la fisicità di Muriqi e Akpa-Akpro per mantenere il risultato e respingere gli assalti del Cagliari, che nel finale se la gioca anche con Simeone, Cerri e Pereiro a trazione iper offensiva. Reina ha il suo da fare: una smanacciata, una parata a terra su Nandez e una presa facile su Simeone. Bastano per tenere la porta inviolata. E siglare il successo. Il sesto di fila.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter