La Juventus vince un derby senza storia: 4-0

La Juventus passa in vantaggio con Paulo Dybala e dilaga grazie alla superiorità numerica per il rosso a Baselli al 24’: un super Miralem Pjanic, Alex Sandro e la Joya fissano il poker.

FORMAZIONI:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Costa; Mandzukic. All. Allegri.

Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Lyanco, Ansaldi; Rincon, Baselli; Falque, Ljajic, Niang; Belotti. All. Mihajlovic.

CRONACA:

Ritmo elevato, atmosfera calda. Juventus aggressiva, Torino non da meno. Ma, tanto per cambiare, è Dybala a portare i bianconeri in vantaggio, sfruttando – spalleggiato da Pjanic – un disimpegno errato di Rincon. Baselli, con due falli ravvicinati, ottiene la doccia anticipata, complicando la gara notevolmente ai suoi. Strada in discesa per i campioni d’Italia: Pjanic e, sostanzialmente, sfida già chiusa nella prima frazione di gara. Nella ripresa è pura accademia bianconera: Alex Sandro in rete di testa. Gestione finale, ancora gloria per la Joya. Stracittadina ai padroni di casa. Nulla di più facile.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter