La Juventus torna a vincere in campionato: 2-0 al Cagliari

La squadra di Pirlo torna a vincere in campionato. Sardi stesi dalla doppietta del portoghese. Molto bene Arthur, Demiral e De Ligt, al rientro. La squadra di Di Francesco ha creato poco e non é mai stata davvero pericolosa

FORMAZIONI:

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo; Bernardeschi, Arthur, Rabiot, Kulusevski; Morata, Ronaldo. All. Pirlo.

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Pisacane, Marin, Rog, Ounas, Joao Pedro, Tripaldelli; Simeoene. All. Di Francesco.

CRONACA:

La prima occasione della partita capita sul sinistro di Bernardeschi: goal. Tolto a causa dell’azione del suggerimento in fuorigioco di Morata. Dominio bianconero che, seppur a targhe alterne, crea qualche pericolo dalle parti di Cragno. Vedi il mancino di Kulusevski a sfiorare il palo lontano. Dopodiché, all’insegna delle buone abitudini, è Cristiano Ronaldo a salire in cattedra. Prima con una conclusione imprendibile e, successivamente, con la zampata vincente sugli sviluppi di un corner.

All’intervallo, visibilmente in difficoltà, Tripaldelli viene sostituito da Sottil. Ma è sempre la Signora a rendersi pericolosa, questa volta con una traversa di testa centrata da Demiral. Finita qua? Neanche per scherzo. Bernardeschi, da posizione favorevolissima, spara su Cragno. Gestione senza patemi nel finale, con la Vecchia Signora a conquistare tre punti vitali per il prosieguo del campionato. Menzione speciale: si rivede anche Alex Sandro, al debutto stagionale, altro recupero.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter