La Juventus passa in rimonta a Brescia: 1-2

Sotto dopo 4 minuti per via del gol di Donnarumma, la Juventus è chiamata alla rimonta al Rigamonti di Brescia: un autogol di Chancellor e Pjanic regalano il 2-1 finale ai bianconeri che per una sera tornano così in vetta alla classifica in attesa dell’Inter

FORMAZIONI:

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Balotelli, Donnarumma. All. Corini.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Damilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala, Higuain. All. Sarri.

CRONACA:

Pronti e i padroni di casa passano subito in vantaggio: uno degli ex di giornata – Romulo – si libera tra le linee ed allarga per Donnarumma che entra in area di rigore dalla destra e con una conclusione potente ma centrale sorprende Szczesny. Archiviato il ceffone, la Signora prova a scuotersi con i tentativi di Rabiot, Higuain, Ramsey e Khedira. Prosegue, intanto, l’emergenza terzini per la Signora: Danilo out per un problema muscolare, dentro Cuadrado. E se Madama cerca la via del pareggio, i padroni di casa non scherzano. Affatto. Balotelli, con una punizione delle sue, dalla lunga distanza trova le mani del numero uno bianconero. Nel periodo finale del primo tempo, tuttavia, i campioni d’Italia riescono a trovare la chiave vincente: corner battuto da Dybala e deviazione nella propria porta di Chancellor.

Nella ripresa, innescato da una verticalizzazione sublime di Bonucci, Higuain fallisce l’appuntamento con la rete. Gli ospiti alzano il baricentro e, giustappunto, Joronen é costretto al miracolo su Rabiot. E’ il preludio al sorpasso: calcio piazzato di Dybala che s’infrange sulla barriera, pallone buono per Pjanic che si coordina e lascia partire un destro potente ed angolato che non lascia scampo a Joronen. Szczesny, super nel finale, tiene a galla gli ospiti.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter