La Juventus liquida la Lazio 2-0

A punteggio pieno la Juventus che vince in casa contro la Lazio. Un gol per tempo, nella prima frazione di gioco la sblocca Miralem Pjanic con un gran destro al volo, nella ripresa ci pensa Mario Mandzukic.

FORMAZIONI:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Alberto. All. Inzaghi.

CRONACA:

La Juventus supera la Lazio, centra la seconda vittoria consecutiva in campionato e, soprattutto, mostra i muscoli. Non quelli di Cristiano Ronaldo che, 144 giorni dopo una rovesciata già impressa nella storia, torna allo Stadium ma questa volta sfoggiando la casacca bianconera. Il fuoriclasse portoghese, pur proponendo un secondo tempo di assoluto spessore, non riesce a trovare la via della rete. Ci pensano Pjanic e Mandzukic a costruire un successo solido.

Lo spettacolo, invece, è un’altra cosa. Ma qui, valutando la bontà della rosa, Max Allegri potrà arrivarci gradualmente. In panchina finiscono, tra gli altri, Dybala, Douglas Costa ed Emre Can. Gente di qualità, gente che altrove sarebbe sicuramente titolare. In salsa biancoceleste, invece, poco da segnalare: se non un’altra sconfitta. Per Simone Inzaghi, indubbiamente, il lavoro non manca.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter