La Juventus espugna Leverkusen ed elimina il Bayer: 0-2

Con due reti nell’ultimo quarto d’ora, i bianconeri si impongono anche alla BayArena concludendo da imbattuti il girone. I tedeschi chiudono terzi dietro all’Atletico Madrid e devono ripartire dall’Europa League

FORMAZIONI:

Bayer Leverkusen (4-4-2): Hradecky; Bender, Dragovic, Bender, Sikgraven; Bellarabi, Demirbay, Aranguiz, Diaby; Havertz, Alario. All. Bosz.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Danilo, Demiral, Rugani, De Sciglio; Cuadrado, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi; Higuain, Ronaldo. All. Sarri.

CRONACA:

La prima grande occasione della partita capita a Higuain che, allettato dalla prospettiva di far segnare Ronaldo, spreca una palla datagli con il contagiri da Danilo. La risposta dei padroni di casa però non si fa attendere, con una sassata di Diaby a centrare l’incrocio. Al 20’ si vede anche Ronaldo che, con una bell’azione individuale, spaventa il muro rossonero.

Madama preme sull’acceleratore e che, per poco, non trova il vantaggio con Cuadrado. Higuain, da posizione favorevole, spara alle stelle. Nella ripresa i bianconeri propongono delle trame di qualità. Sarri opta per il tridente pesante, inserendo Dybala per Bernardeschi. I padroni di casa, privi di idee, si espongono alle ripartenze della Signora. Che, giustappunto, trova il vantaggio con Ronaldo. Il raddoppio è targato Higuain. Altro giro, due assist della Joya.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter