La Juve passa con la SPAL: 1-2

Il portoghese festeggia la gara n° 1000 in carriera sbloccando il risultato al Mazza di Ferrara. Raddoppio nella ripresa del gallese su assist di Dybala. Rugani concede ingenuamente un tiro dal dischetto che l’attaccante triestino non fallisce, ma non basta a Di Biagio per evitare la seconda sconfitta consecutiva. Juve a +4 dalla Lazio e a +6 dall’Inter. Ora il Lione in Champions

FORMAZIONI:

Spal (4-3-3): Berisha; Cionek, Zukanovic, Bonifazi, Reca; Missiroli, Valdifiori, Valoti; Castro, Petagna, Strefezza. All. Di Biagio.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, Chiellini; Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All. Sarri.

CRONACA_:

Nel primo tempo, sostanzialmente, succede di tutto. Con la Juventus a sfiorare ripetutamente il vantaggio, fermata dai centimetri nel fuorigioco di Cristiano Ronaldo e dal palo sullo splendido mancino di Dybala. Il tutto, con la SPAL che non resta a guardare. Affatto. Ogni riferimento ai tentativi di Petagna è puramente voluto. Detto ciò, e la classifica parla da sola, il divario è dei più netti. Dunque, anche una sola azione ben orchestrata può bastare per aprire le mercature: Ramsey e Cuadrado a inventare, CR7 a ottimizzare.

Nella ripresa, pensando alla Champions League, la Juve prova subito a chiudere la pratica a tripla mandata. La partita di Chiellini dura 54’, altra benzina per perfezionare la condizione atletica. Tra le fila degli ospiti, dopo un lungo infortunio, si rivede Fares: acclamato dal pubblico estense. Ritmo alto, con Ramsey a trovare il secondo goal bianconero di giornata e con Petagna, dal dischetto, a riaprirla. Nel finale Ronado centra la traversa. E il risultato non cambia. Vince la Signora.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter