La Francia é la prima semifinalista dei Mondiali: 2-0 all’Uruguay

Con una rete per tempo, la Francia supera anche i quarti e torna in semifinale per la prima volta dal 2006: decisiva in negativo in occasione della seconda rete la partecipazione di Muslera.

FORMAZIONE:

Uruguay (4-4-2): Muslera; Caceres, Gimenez, Godin, Laxalt; Nandez, Torreira, Vecino, Bentancur; Suarez, Stuani. All. Tabarez.

Francia (4-2-3-1): Lloris; Varane, Umtiti, Hernadez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Tolisso; Giroud. All. Deschamps.

CRONACA:

Il primo tempo è corso via all’insegna del sostanziale equilibrio e, come spesso accade in questi casi, a sbloccare le situazione è stata una giocata da fermo. La rete realizzata da Varane nei minuti finali del primo tempo, ha consentito alla Francia di incanalare il discorso nella giusta direzione, redendo più agevole un discorso sin lì abbastanza complicato.

Nella ripresa l’Uruguay entra in campo con il giusto piglio e prova fin dai primi minuti ad alzare il proprio baricentro. La Celeste spinge, ma fatica in attacco dove non sempre riesce a gestire il pallone con la giusta qualità. La Francia, dopo aver corso un paio di pericoli, prova a rallentare il ritmo per gestire meglio la situazione e, nel momento probabilmente più complicato, trova la rete che chiude la pratica grazie ad un clamoroso errore di Muslera su tiro di Griezmann. Il sogno dei Bleus quindi continua e l’ingresso tra le prime quattro Nazionali del mondo è realtà, la Celeste saluta invece la Russia e lo fa a testa altissima e con il rimpianto di non aver potuto contare su Cavani in un momento decisivo del torneo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter