La Fiorentina conquista i tre punti contro il Bologna: 1-0

Terza vittoria di fila per la Fiorentina che, senza strafare, batte un Bologna non irresistibile. La Fiorentina lascia in panchina Chiesa e Saponara, il Bologna Dzemaili. Primo tempo senza emozioni. Nella ripresa Khouma el Babacar regala i tre punti importantissimi alla Fiorentina.

FORMAZIONI:

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Milic, Badelj, Valero, Tello; Ilicic, Cristoforo; Kalinic. All. Sousa.

Bologna (3-5-2): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta; Mbaye, Taider, Pulgar, Donsah, Krejci; Verdi, Destro. All. Donadoni.

CRONACA

Come prevedibile a fare la partita è la Fiorentina che fatica maledettamente a creare limpide occasioni da goal almeno fino al 35′ quando Astori tutto solo sugli sviluppi di un corner non spaventa Mirante che si ritrova la palla tra le mani, mentre poco dopo il portiere si supera su un tiro ravvicinato di Borja Valero. Il Bologna comunque si difende con ordine e prova qualche ripartenza in contropiede, seppure senza troppa fortuna. Il primo tempo quindi si chiude a reti bianche e tra gli sbadigli del pubblico.

A inizio ripresa Sousa perde per infortunio Kalinic che viene sostituito da Babacar ed è proprio il nuovo entrato a trovare il goal che sblocca la gara con un colpo di testa imperioso su cross di Milic. La Fiorentina, una volta raggiunto il vantaggio, sembra quindi in controllo totale della gara e sfiora almeno tre volte il raddoppio ma nel finale la grande occasione capita al Bologna con Maietta che spreca tutto sugli sviluppi di un corner. Al ‘Franchi’ finisce 1-0, la Viola può continuare a sognare l’Europa.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter