La Danimarca stende l’Austria: 3-1

La Danimarca vince meritatamente contro l’Austria, per 3-1, e fa un favore all’Italia nell’ottica della migliore seconda dei gironi dell’Europeo Under 21

FORMAZIONI:

Danimarca (4-1-2-3-): Iversen; Kristensen, Sorensen, Rasmussen, Maehle; Nelsson; Stage, Billing; Skov, Wind, Bruun Larsen. All. Frederiksen.

Austria (4-2-3-1): Schlager; Ingolitsch, Danso, Posch, Friedl; Ljubic, Lienhart; Horvarth, Schlager, Honsak; Kvasina. All. Gregoritsch.

CRONACA:

Nel primo tempo è un monologo dei danesi che hanno ben sei limpide occasioni da rete – compreso un palo clamoroso – e che vanno in vantaggio al 33′ con una bella conclusione di Maehle. Pochi secondi dopo l’intervallo la partita si trasforma: Lienehart in tuffo di testa sugli sviluppi di un corner insacca la rete del pareggio. I danesi non ci stanno e colpiscono un altro legno prima di vedersi annullare una rete per fuorigioco.
Qualche istante dopo, sul rovesciamento di fronte, rigore per l’Austria. Iversen ipnotizza il neo entrato Baumgartner e il risultato resta invariato. Dallo scampato pericolo al nuovo vantaggio danese il passo è breve: è ancora Maehle a insaccare sottomisura con Skov Olsen che, in pieno recupero, chiude il match con un perfetto diagonale a giro.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter