L’Italvolley femminile resta a zero punti: sconfitta anche dall’Olanda

L’Italvolley di Marco Bonitta incassa un altro secco 3-0, il terzo su tre partite dopo Serbia e Cina. Ormai le speranze di passare il turno sono ridotte al lumicino. Finisce 25-21 25-20 25-20 per le Oranje.

Le ragazze di Marco Bonitta non riescono a ingranare: dopo le sconfitte nette patite per 3-0 da Serbia e Cina, arriva lo stesso risultato anche nella sfida con l’Olanda: 3-0.

Bruttissima partita per la squadra femminile: il gioco non ha costrutto e a parte qualche sporadico sprazzo è una pallavolo povera, senza un amalgama di squadra e senza nemmeno l’individualità che può risolvere le situazioni. L’Olanda di Guidetti, invece, è ben organizzata e non ha particolari problemi di gestione del pallone. Le azzurre, invece, mostrano pecche in tutti i fondamentali e in tutti i reparti: la ricezione difficilmente è perfetta, la regia di Orro a volte è imprecisa, sul posto 2 ci sono ancora evidenti lacune, nonostante l’avvicendamento di Egonu e Ortolani, e a muro i centrali Guiggi e Chirichella non sono efficaci. Il mix tra giovani e veterane non funziona e questo è sotto gli occhi di tutti.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter