Kaito Toba passa nel finale, primo successo in carriera

Solita gara frizzante nella Moto3 nella gara inaugurale del Qatar. Aron Canet parte in testa, seguiti da Arbolino, Arenas e Lorenzo Dalla Porta. Nelle fasi centrali della corsa Fenati prende la leadership, ma successivamente sbaglia scontando una penalità che non aveva preso. Nel finale il più furbo é Kaito Toba che supera Lorenzo Dalla Porta nel rettilineo finale e vince davanti all’italiano e ad Aron Canet

E’ Kaito Toba ad aggiudicarsi il Gran Premio del Qatar classe Moto3, prima tappa del Motomondiale 2019.

Parte bene Aron Canet dalla pole, alla sue spalle si agganciano sin da subito Lorenzo Dalla Porta, Arenas e Arbolino. I primi quattro sin da subito cercano di staccarsi dal gruppo, ma con il gioco delle scie, nel lungo rettilineo, è un’impresa riuscire a scavare un gap. Ben presto il gruppo in lotta per la vittoria si ricompatta e inizia il valzer dei sorpassi nel lungo rettilineo.

Gli scambi di posizione proseguono fino agli ultimi giri, nel frattempo Fenati fraintende un messaggio comparso su cruscotto e scambia un avvertimento per un long lap penalty e scende dalle posizioni di testa fino alla decima.

L’ultimo giro si apre con Toba al comando seguito da Dalla Porta e Ramirez, quarto Canet. Tutto si decide solo sotto la bandiera a scacchi dove Kaito Toba beffa Lorenzo Dalla Porta. Aron Canet completa il podio.

Prima vittoria in carriera per il pilota del team Honda Asia, nonché primo pilota giapponese a vincere una gara in Moto3.

Quarta posizione per Marcos Ramirez, seguito da un ottimo Celestino Vietti e Albert Arenas. Raul Fernandez chiude in settima posizione davanti a Niccolò Antonelli e Romano Fenati. Jakub Kornferil completa la top ten.

Chiude quattordicesimo Andrea Migno, rallentato a inizio gara da un contatto. Tony Arbolino ha chiuso sedicesimo. Coinvolto in una caduta Dennis Foggia nei primi giri.

ORDINE D’ARRIVO:

1. Kaito Toba Castrol Honda Team Asia 38:08.88
2. Lorenzo Dalla Porta Leopard Racing +0.05
3. Aron Canet Max Racing Team +0.17
4. Marcos Ramirez Leopard Racing +0.50
5. Celestino Vietti Sky Racing Team VR46 +0.58
6. Albert Arenas Angel Nieto Team Moto3 +0.81
7. Raul Fernandez Angel Nieto Team Moto3 +0.84
8. Niccolò Antonelli SIC58 Squadra Corse +0.85
9. Romano Fenati Snipers Team +0.89
10. Jakub Kornfeil Redox PruestelGP +0.90

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo