Juventus campione d’inverno! Roma battuta 2-1

La Juventus supera la Roma all’Olimpico e si laurea Campione d’Inverno riguadagnando la vetta solitaria della Serie A con due punti di margine sull’Inter di Conte. Decidono le reti di Demiral e Ronaldo su calcio di rigore, non basta per i giallorossi il penalty trasformato da Perotti nella ripresa. Grave infortunio per Zaniolo: rottura del legamento anteriore del ginocchio destro

FORMAZIONI:

Roma (4-2-3-1): Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. All. Fonseca.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Ronaldo. All. Sarri.

CRONACA:

Un posticipo in questa ultima giornata del girone di andata che è importante per entrambe le squadre.la Juventus gioca per il titolo di campione di inverno e la Roma per tentare di tenere il passo dei cugini che volano spediti con la media Delle capolista. La Roma e la Juve vengono schierare in modo classico senza troppi cambiamenti stravolgimenti di formazione dai rispettivi tecnici. La differenza la fa la determinazione con la quale le due squadre scendono in campo, la Juve è più determinata e cattiva e sfrutta ogni minima distrazione della Roma che arriva, subito dopo il pronti via. Kolarov su un cross da calcio piazzato perde la marcatura su Demiral e il difensore della Juventus batte Pau Lopez, 1-0 e la capolista va in vantaggio in un Olimpico incredulo per lo shock in avvio. La Roma sembra imbambolata e lo dimostra Veretout che al 10, durante un inizio azione si fa prima portare via la palla da Dybala e poi lo stende in area. rigore per la juve e ammonizione per il centrocampista giallorosso. Ronaldo contro Pau Lopez, gol e Juve sul 2-0. La gara si mette male per la roma, ma sia per merito della Roma che non si disunisce e dia per demerito della Juve che molla la presa, i giallorossi vengono fuori ed iniziano a giocare cercando di dimenticare un inizio pietoso. Sia la Roma che la Juve devono ricorrere a due sostituzioni forzate, la più grave però è dei giallorossi che devono sostituire Zaniolo con Under. Per il forte centrocampista giallorosso è rottura del crociato con gli Europei a forte rischio. per la Juve esce Demiral e dentro de light. La roma dopo anche la mazzata Zaniolo continua a giocare ma è nel secondo tempo che ha le azioni più nitide con il palo di Dzeko e il rigore di Perotti al 68′ che accorcia le distanze. La Roma prova fino alla fine Lanka Juve è campione di inverno e i tre volano a Torino. Migliore per la Roma prima Zaniolo e poi Diawara e per la Juve prima Demiral e poi Ronaldo.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter