Jorge Martin vince e si prende la vetta del Mondiale

Jorge Martin precede Canet e Bastianini.

Jorge Martin vince il Gran Premio d’Olanda classe Moto3, ottava tappa del Motomondiale 2018.
Lo spagnolo, partito dalla pole, inizia a dettare il passo sin dalla prima curva, staccando gli inseguitori. Alle sue spalle solo quattro piloti cercano di tenere il ritmo, ma il pilota Gresini nei primi giri sembra fare un altro mestiere. Dopo pochi giri Canet si mette in testa del gruppetto degli inseguitori, riuscendo a ricucire lo strappo dal primo. La lotta per la vittoria diventa così una battaglia a cinque che va avanti per tutta la gara. A tre giri dalla fine, il gruppo di testa perde McPhee che cade fortunatamente senza conseguenza.
All’ultimo giro cade anche Marco Bezzecchi mentre è in lotta per il podio. Pilota ok, ma tanti punti sfumati.
Alla fine è Jorge Martin a vincere il Gran premio d’Olanda seguito da Aron Canet e Enea Bastianini. Grazie alla vittoria il pilota spagnolo balza al comando della classifica iridato con due punti di vantaggio su Bezzecchi e 14 sul compagno di squadra Fabio di Giannantonio, oggi nono.
Ottimo quarto posto per Jaume Masiá seguito da Jakub Kornfeil e Lorenzo dalla porta. Alle spalle del pilota toscano Darryn Binder e Gabriel Rodrigo. Fabio di Giannantonio e Marcos Ramirez completano la top ten.

Nicolò Bulega, che scattava dalla prima fila, è stato autore di una brutta partenza ed ha chiuso in undicesima posizione, il tam-mate, Dennis Foggia, a seguito delle penalità per aver ecceduto i limiti della pista, chiude dodicesimo.
Niccolò Antonelli, ancora dolorante dopo l’infortunio a Barcellona, ha raccolto un punto chiudendo quindicesimo.
Gli altri italiani: Toni Arbolino, 18°, Andrea Migno, 19°.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Jorge Martin Del Conca Gresini Racing 37:56.48
2. Aron Canet Estrella Galicia 0,0 +0.66
3. Enea Bastianini Leopard Racing +0.71
4. Jaume Masia Bester Capital Dubai +10.84
5. Jakub Kornfeil PruestlGP +10.95
6. Lorenzo Dalla Porta Leopard Racing +11.32
7. Darryn Binder Red Bull KTM Ajo +11.34
8. Gabriel Rodrigo RBA BOE Skull Rider +11.73
9. Fabio Di Giannantonio Del Conca Gresini Racing +11.75
10. Nicolò Bulega Sky Racing Team VR46 +11.77

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter