Joan Mir conquista la vittoria ad Aragon

Joan Mir precede Di Giannantonio e Bastianini.

E’ Joan Mir ad aggiudicarsi il Gran Premio di Aragon, ottava vittoria stagionale, mai nessuno nella storia come lui. Alle spalle dello spagnolo del team Leopard Fabio Di Giannantonio e Enea Bastianini, che non sono riusciti a sfruttare la scia nell’ultimo tratto del circuito.
Il vantaggio del pilota spagnolo sale così a 80 punti sul primo degli inseguitori, Romano Fenati, che ha chiuso in decima posizione.
Fuori dal Podio il pole man Jorge Martin, seguito da Aron Canet e John McPhee. Settimo posto per Marcos Ramirez, che precede uno straordinario Dennis Foggia, wild card dello Sky Racing Team VR46, che ha lottato per tuta la gara con i primi. Nona posizione per Philipp Oettl, seguito da Romano Fenati che completano la top ten.

Partito 28esimo a causa delle penalità, ha chiuso in 11esima posizione Andrea Migno, solo 14esimo il compagno di squadra Nicolò Bulega. Diciottesimo Niccolò Antonelli, che ha preceduto Marco Bezzecchi.
Gli altri italiani: Manuel Pagliani 23°, Tony Arbolino 26°.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Joan Mir Leopard Racing 25:57.60
2. Fabio Di Giannantonio Del Conca Gresini Racng +0.04
3. Enea Bastianini Estrella Galicia 0,0 +0.05
4. Jorge Martin Del Conca Gresini Racing +0.17
5. Aron Canet Estrella Galicia 0,0 +0.39
6. John McPhee British Talent Team +0.59
7. Marcos Ramirez Platinum Bay Real Estate +0.70
8. Dennis Foggia Sky Racing Team VR46 +0.74
9. Philipp Oettl Schedl GP Racing +1.16
10. Romano Fenati Marinelli Rivacold Snipers +1.29

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter