Italia in finale! Battuta la Spagna ai rigori, é festa azzurra

Festa azzurra a Wembley con l’Italia di Mancini che accede alla finalissima degli Europei dopo una sofferta semifinale vinta ai rigori. Chiesa segna al 60′, ma Morata entrato nella ripresa pareggia i conti. Grande equilibrio nei supplementari, ma ai rigori Donnarumma para la conclusione proprio a Morata, mentre Jorginho buca Simon e manda l’Italia in finale

FORMAZIONI:

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini.

Spagna (4-3-3): Simon; Azpilicueta, Garcia, Laporte, Alba; Koke, Busquets, Pedri; Torres, Oyarzabal, Olmo. All. Enrique.

CRONACA:

Nel primo tempo, sostanzialmente, l’Italia fatica in fase di costruziome. Con Donnarumma chiamato a superarsi su Dani Olmo e, in generale, con la retroguardia azzurra in costante apprensione. Poco da segnalare in attacco, se non una ripartenza non ottimizzata nel migliore dei modi da Barella ed Emerson Palmieri a centrare la traversa da posizione defilata. Insomma, la qualità della Spagna contro l’organizzazione dell’Italia.

Nella ripresa, pur senza proporre cose trascendentali, gli azzurri salgono di tono. Sofferenza, indubitabilmente, ma è sbloccarla è l’Italia: Immobile riceve centralmente da Insigne e viene fermato all’ultimo; recupera palla Chiesa che da posizione defilata con un destro meraviglioso trova l’angolino vincente sul secondo palo e porta avanti l’Italia. Ma la Spagna non resta a guardare. Anzi. Sale in cattedra il subentrato Morata. che che servito in profondità da Olmo fredda Donnarumma a distanza ravvicinata.

La sfida si dilata ai supplementari. Con entrambe le compagni, ovviamente, stanche sul piano psicofisico. In parole povere, nulla da segnalare. Dal dischetto, in negativo per la Spagna, decisivi gli errori di Dani Olmo e Morata. E’ paradiso azzurro.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter