Italia brutta disintegrata dalla Francia

L’Italia si fanno surclassare da un gruppo francese comunque non al meglio e per Rio non è un bel segnale.

Troppo brutta per essere vera. Alla Tauron Arena di Cracovia l’ Italia viene spazzata via dalla Francia per 3-0 nella finalina che assegnava la medaglia di bronzo della World League 2016 di volley maschile.

Simone Giannelli, con i suoi due uomini più importanti praticamente fuori dal gioco, ha provato a sfruttare anche la carta Lanza e i primi tempi di Emanuele Birarelli e Matteo Piano, uno dei pochi positivi per i nostri colori. Impreciso anche il libero Massimo Colaci.

Dall’altra parte della rete sono da segnalare i 14 punti dell’opposto Antonin Rouzier, le 13 marcature della stella Earvin Ngapeth, i 10 punti dell’altro schiacciatore Nicolas Marechal, tutti serviti a sorpresa dal palleggiatore Pierre Pujol che è stato preferito a Toniutti. I centrali Le Roux e Le Goff, Grebennikov il libero.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter