Italia bronzo nel canottaggio quattro senza

L’equipaggio azzurro composto da Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino si prende una magnifica medaglia di bronzo nel quattro senza, battuta solo dall’Australia e dalla Romania. Grandissimo finale dell’Italia, che supera sul più bello una Gran Bretagna in crisi

L’Italia del canottaggio batte subito un colpo! Nella prima finale con gli azzurri impegnati è subito medaglia: merito di Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino, che si prendono la medaglia di bronzo nel quattro senza dopo un finale clamoroso. Irresistibile la progressione del nostro quartetto, che nell’ultima parte di gara deve anche evitare l’imbarcazione della Gran Bretagna: gli inglesi, vincitori delle ultime cinque edizioni, vanno in grave difficoltà e sbandano verso gli azzurri, precludendo forse la rincorsa verso l’argento. Che va invece alla Romania, seconda dietro all’Australia. Grandissima risposta dell’Italia, che poco prima della gara aveva dovuto rinunciare al titolare Bruno Rosetti, trovato positivo al Covid-19. Ma Di Costanzo non l’ha fatto rimpiangere. Per la nostra Nazionale è la nona medaglia in questa disciplina e bissa il risultato ottenuto a Rio 2016.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter