Islanda – Austria 2-1: Schopf illude, decide Traustason

In pieno recupero l’Islanda vince il duello con l’Austria e si regala l’ottavo di finale contro l’Inghilterra. Austria sconfitta e eliminata dall’europeo.

Formazioni in campo

Islanda (4-4-2): Halldorsson; B. Sævarsson, Arnason, R. Sigurdsson, A. Skúlason; Gudmundsson, A. Gunnarsson, G. Sigurdsson, B. Bjarnason; Sigthorsson, Bodvarsson.

Austria (4-2-3-1): Almer; Dragovic, Prodl, Hinteregger, Fuchs; Ilsanker, Baumgartlinger; Klein, Alaba, Arnautovic; Sabitzer.

Qualificazione ancora aperta per entrambe le squadre che non sono mai riuscite a superare il girone eliminatorio. Ci prova subito l’Islanda e subito trova la traversa su conclusione di Gudmundsson. Occasione per Arnautovic che ruba la palla a Halldorsson ma non riesce a concludere in rete.Al 19’ la svolta con Arnason- Bodvarsson con quest’ultimo che infila la palla alle spalle di Almer. 1-0.Al 36’ Dragovic ha l’occasione per portare l’Austria al pareggio. A causa di una trattenuta su Alaba l’arbitro concede il calcio di rigore. Dagli undici metri Dragovic tira ma il palo respinge. Risultato invariato.

Nel secondo tempo l’Austria prova a costruire per creare qualche occasione e ribaltare l’incontro. Al 60’ Schopf da poco entrato trova il pareggio con un sinistro che passa alle spalle di Halldorsson: 1-1. Ci riprova poco dopo Schopf ma questa volta il portiere islandese si fa trovare pronto.Sembra tutto finito ma in pieno recupero al minuto 94 Traustason, entrato da dieci minuti, trova su azione di contropiede lo storico gol per la qualificazione islandese.

Austria fuori da Euro 2016 ultima del girone con un solo punto. Islanda avanti come seconda del girone F, per differenza reti rispetto all’ Ungheria,  e agli ottavi affronterà l’Inghilterra la seconda del girone B.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter