Irlanda del Nord – Germania 0-1: Gomez torna e decide

Con un gol di Mario Gomez la Germania si qualifica per gli ottavi come prima del girone C grazie alla migliore differenza reti rispetto la Polonia. L’ Irlanda del Nord, ferma a 3 punti, contiene i danni e spera in un ripescaggio come migliore terza.

 

Le Formazioni in campo: IRLANDA DEL NORD- GERMANIA

IRLANDA DEL NORD (4-5-1): McGovern; Hughes, McAuley, Cathcart, J. Evans; Ward, C. Evans, S. Davis, Norwood, Dallas; Washington. Ct. O’Neill

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Ozil, Muller, Gotze, Gomez. Ct. Loew

La Germania di Loew parte con Gomez, Muller e Gotze a creare pericoli nell’area dell’ Irlanda del Nord che risponde con un rinunciatario schema difensivo 4-5-1 con il solo Washington in fase di attacco.
Senza fare calcoli i campioni del mondo partono forte e già al 7’ hanno l’occasione di portarsi in vantaggio, schema tra Kimmich-Ozil-Muller con quest’ultimo che calcia di sinistro ma McGovern gli sbarra la strada.
Passano tre minuti ed è la volta di Ozil e poi di Gotze che provano a sorprendere il portiere irlandese.
L’Irlanda del Nord prova qualche timida ripartenza ma prima Hummels e poi Boateng mantengono ordine nella difesa tedesca. L’attacco tedesco freme e Muller vuole a tutti i costi sbloccare la partita e il suo europeo, ci prova con un destro che esce di poco a lato e poi un bel colpo di testa che però lambisce il palo.
Al 29’ si sblocca la partita azione Ozil – Gomez – Muller – Gomez con facile conclusione di quest’ultimo a porta vuota a causa di atterramento involontario di Huges sul proprio portiere McGovern. Continua a macinare gioco al squadra tedesca ma anche stavolta Muller non riesce a realizzare, calcia sicuro dopo l’azione di Mario Gotze ma questa volta la palla finisce sulla traversa. Si va al riposo con una Germania padrone del campo e una timida Irlanda del Nord contiene come può le sfuriate tedesche.

Nel secondo tempo subito due occasioni di Gotze e una di Khedira impegnano McGovern a fare gli straordinari. L’Irlanda del Nord cambia Washington con Lafferty cercando di scuotere la squadra con qualche contropiede offensivo ma l’apporto in attacco è minimo. Calano i ritmi e le occasioni per la Germania,  che ci riprova di nuovo al 37’ con un colpo di testa di Gomez su cross di Kimmich ma ancora McGovern gli sbarra la strada.

La Germania vince questo incontro dominato per tutta la partita e accede agli ottavi come prima del proprio girone. Per l’Irlanda del Nord terzo posto nel girone e in attesa di sapere se sarà tra le quattro migliore terze di Euro 2016.

 

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter