Iran sei tra le grandi d’Asia: 0-3 alla Cina

L’Iran termina l’avventura in Coppa d’Asia della Cina di Lippi

FORMAZIONI:

Cina (4-4-2): Yan; Liu, Feng, Shi, Zhang; Hao, Zheng, Wu, Liu; Wu, Gao. All. Lippi.

Iran (4-3-3): Beiranvald; Rezaeian, Pouraliganji, Kanaani, Mohammadi; Dejagah, Ebrahimi, Hajsafi; Jahanbakhsh, Azmoun, Taremi. All. Queiroz.

CRONACA:

Finisce ai quarti di finale l’avventura in Coppa d’Asia della Cina di Lippi, che stavolta deve arrendersi alla netta superiorità di un Iran capace di vincere 3-0, segnando tutti gol nati da errori difensivi clamorosi. La più grande occasione creata da cinesi in tutta la gara, in realtà, arriva dopo appena 5′, quando Hao scatta sulla destra e appoggia al centro dove ci sarebbe Wu Lei pronto ad appoggiare a porta sguarnita, ma Rezaeian fa una diagonale perfetta ed anticipa quasi sulla linea l’attaccante avversario. Ma da quel momento in poi, é la squadra di Queiroz ad accendersi e al 18′ trova il vantaggio: da ultimo uomo, Yiming si addormenta clamorosamente e Azmoun gli strappa il pallone sul rimbalzo, poi il talentuoso fantasista appoggia al centro per Mehdi Taremi che, tutto solo, non ha problemi a trasformare in rete. E al 30′, il terzino cinese commette un altro errore incredibile da ultimo uomo, ancora una volta facendosi prendere il tempo da Sardar Azmoun, che supera il portiere e deposita a porta sguarnita. Dopo aver controllato con sicurezza il risultato, l’Iran trova poi il tris nel primo minuto di recupero della ripresa: stavolta sbaglia tutto Shi Ke, con Taremi che imbecca sulla corsa Karim Ansarifard, freddo a trasformare davanti al portiere. Gli iraniani volano così in semifinale contro il Giappone, Cina che esce meritatamente con una prestazione difensiva da incubo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter