Invincibile Froome: é atto di forza a cronometro

La maglia gialla stravince la cronoscalata valida per 18a tappa del Tour de France: Froome chiude la prova alpina in 30’43 alla media di 33.2km/h davanti a Tom Dumoulin e un sorprendente Fabio Aru a 33” dal padrone della Grande Boucle.

La proprietà dominante di Chris Froome é una scienza esatta, sovrana e inconfutabile sulle strade del Tour de France. Il capitano del Team Sky vince la cronoscalata di Megeve. Una supremazia scolpita in progressione contro il tempo, con una partenza controllata.

Un calcolo delle variabili, quello del Team Sky, certo e consequenziale, una questione di positivismo inglese ancora vincente sulle strade della Grande Boucle. Chris Froome, dietro a Dumoulin ai primi due intermedi sulla Côte de Domancy e Combloux, ha generato una strepitosa escalation dall’ultimo intertempo di Le Berthelets fino al traguardo di Megève, battendo il vincitore della crono di Pont d-Arc di 21 secondi e Fabio Aru di 33”. Se quindi Dumoulin -campione olandese a cronometro, vincitore del prologo di Apeldoorn e prima maglia rosa del Giro d’Italia – é una specialista contro il tempo, Aru é invece la graditissima sorpresa del giorno con una straordinaria prova che gli permette di scalare un’altra posizione in classifica generale fino al settimo posto a 1’08 da Richie Porte, battuto oggi di pochi centesimo dallo stesso Fabio.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Chris Froome Team Sky 30:43
2. Tom Dumoulin Team Giant-Alpecin +0.21
3. Fabio Aru Astana Pro Team +0.33
4. Richie Porte BMC Racing Team +0.33
5. Romain Bardet AG2R La Mondiale +0.42
6. Thomas de Gendt Lotto-Soudal +1.02
7. Ion Izagirre Movistar Team +1.03
8. Joaquim Rodriquez Team Katusha +1.05
9. Louis Meintjes Lampre-Merida +1.08
10. Nairo Quintana Movistar Team +1.10

CLASSIFICA GENERALE:
1. Chris Froome Team Sky 77:55.53 Leader generale
2. Bauke Mollema Trek-Segafredo +3.52
3. Adam Yates Orica BikeExchange +4.16
4. Nairo Quintana Movistar Team +4.37
5. Romain Bardet AG2R La Mondiale +4.57
6. Richie Porte BMC Racing Team +5.00
7. Fabio Aru Astana Pro Team +6.08
8. Alejandro Valverde Movistar Team +6.37
9. Louis Meintjes Lampre-Merida +7.15
10. Daniel Martin Etixx-Quick Step +7.18

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter