Inter sul velluto: netto 4-0 al Rapid Vienna

Matias Vecino, Andrea Ranocchia, Ivan Perisic e Matteo Politano stendono il Rapid Vienna, replicando in grande stile la vittoria ottenuta una settimana fa in trasferta. L’avventura europea dell’Inter prosegue

FORMAZIONI:

Inter (4-2-1-3): Handanovic; Soares, Ranocchia, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Nainggolan; Candreva, Martinez, Perisic. All. Spalletti.

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Bolingoli-Mbombo; Ljubicic, Grahovac; Murg, Knasmullner, Ivan; Pavlovic. All. Kuhbauer.

CRONACA:

Con Icardi ancora in tribuna e Martinez ancora titolare, é stato Matias Vecino a sbloccare la gara con un goal rocambolesco. Di Andrea Ranocchia, il suo sì un eurogoal, la segnatura che ha messo il sigillo sulla qualificazione. Nel finale il sigillo altrettanto straordinario di Ivan Perisic, al termine di una splendida cavalcata personale e quello di Matteo Politano, entrato in campo nella ripresa.

Spalletti ha concesso un turno di riposo a qualche titolare: da De Vrij a Politano, e un po’ di minutaggio a Soares, Ranocchia e Vecino.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter