Inter sul velluto contro il Genoa: 5-0

L’Inter domina e continua la serie positiva. A segno Matteo Politano, doppietta di Roberto Gagliardini, Joao Mario e anche Radja Nainggolan, al rientro dall’infortunio. Grande prestazione dei nerazzurri, che si avvicinano nel migliore dei modi al match di Champions contro il Barcellona

FORMAZIONI:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Politano, Mario, Perisic; Martinez. All. Spalletti.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Gunter; Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamé, Pandev. All. Juric.

CRONACA:

Decisivi i minuti centrali del primo tempo: nell’arco di appena 180 secondi prima Gagliardini e poi Politano battono l’ex Radu e mettono in discesa il pomeriggio nerazzurro. Ad inizio ripresa, lo stesso Gagliardini ha chiuso i conti con la sua prima doppietta in Serie A, arrivata proprio in concomitanza con una delle sue prestazioni migliori. Nel finale, invece, Joao Mario e Nainggolan hanno trovato i goal che hanno sancito l’autentica umiliazione del Genoa. Maiuscola, per l’appunto, la prova di Joao Mario, sul quale Spalletti ha deciso di insistere e dal quale è stato ricambiato con una prestazione più che positiva e con il goal arrivato al minuto 91 e valso al portoghese gli applausi di uno stadio che lo aveva fin qui osteggiato. Intermittente invece Lautaro Martinez, schierato titolare in attacco ma poco lucido sottoporta.

Nel finale, Spalletti ha fatto riassaggiare il campo a Nainggolan che, in pochi minuti, ha fatto anche in tempo a realizzare di testa il goal del 5-0, sfruttando un cross al bacio di Joao Mario. Male, malissimo, il Genoa. Con Piatek entrato in campo soltanto a risultato già acquisito, i rossoblù non pungono, difendono male palesano i limiti tecnici di una rosa dalla quale Ballardini stava riuscendo ad ottenere decisamente il meglio, a differenza di Juric, quasi prigioniero del non gioco.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter