Inter da sogno: devastante 7-1 all’Atalanta

L’Inter chiude la pratica già nel primo tempo grazie a Mauro Icardi ed Ever Banega, rimpolpando il proprio bottino con il gol di Roberto Gagliardini. Solo per la bandiera il gol di Remo Freuler.

FORMAZIONI:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All. Pioli.

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Zukanovic; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Petagna. All. Gasperini.

CRONACA:

Doveva essere uno scontro diretto equilibrato tra due squadre in corsa per un posto in Europa, ma dopo appena mezz’ora il punteggio era già di 5-0. Tutto facile per l’Inter di Pioli che, con Banega e Kondogbia preferiti a Joao Mario e Brozovic, disegna calcio a San Siro e, dopo la goleada inflitta al Cagliari domenica scorsa, ne rifila un’altra ad un’Atalanta apparsa la controfigura di quella ammirata fin qui. Amaro il ritorno a San Siro del fischiatissimo ex Gasperini, travolto dall’intraprendenza ormai tipica del gioco di Pioli, sempre più beniamino del pubblico di fede interista. Icardi porta l’Inter sul 3-0 al 26’, realizzando tre goal in meno di 10 minuti, ma è anche la domenica di Banega, autore anch’egli di una tripletta e di altrettanti assist. C’è gloria anche per l’ex Gagliardini, autore di un goal meraviglioso ad inizio ripresa. Di Freuler il goal dell’amara consolazione per un’Atalanta che esce ridimensionata da una goleada sicuramente inaspettata.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter