Inter – Bologna Partita difficile ma non impossibile

Oggi il Bologna dovrà disputare una grande partita contro l’inter

Il Bologna  questa sera alle ore 20,45 a San Siro affronterà’ una partita contro l’Inter difficile ma non impossibile, infatti la squadra di Mancini sembra in leggera ripresa di risultati, d’altronde era impossibile peggiorare il rendimento degli ultimi mesi, non è un caso che sia ritornato in gol con una certa continuità Maurito Icardi che ha segnato 4 gol nelle ultime 6 partite, ma ovviamente rimangono tutte le difficoltà di creare gioco del centrocampo formato da Kondogbia e Medel, molto bravi ad interdire il gioco avversario ma poco propensi a creare gioco ed infatti i tanti passaggi all’indietro e i troppi passaggi sbagliati hanno fatto propendere Mancini per il quasi certo impiego  dal primo minuto di Brozovic grande giocatore di talento Croato dai piedi molto educato, schierando l’Inter con una sorta di 4-2-3-1 con Brozovic che giostrerà tra il centrocampo e l’attacco cercando di innescare i tre giocatori offensivi Peresic, Icardi e Ljiajc, unico dubbio per l’attacco Interista e’ l’inserimento di Eder al posto di Kondogbia per schierare l’Inter con un 4-4-2 forse troppo azzardato visto anche le tante difficoltà in fase difensive in particolar modo sulle fasce laterali dove sia  D’Ambrosio e Nagatomo mostrano grande difficoltà difensive, per quanto riguarda il Bologna lo schema sarà sempre lo stesso il 4-3-3 sicuramente sarà assente Mounier influenzato che verrà sostituito da Rizzo che negli ultimi allenamenti e’ sembrato in un buono stato di forma per il resto formazione tipo confermata con il ritorno dal primo minuto di Adam Masina nella corsia di sinistra, per il Bologna sara’ importante pressare  molto alto di squadra cercando di recuperare palla e ripartire in velocità sulle fascie esterne prendendo in velocità la difesa nerazzurra che soffre molto in queste circostanze, sarà importante anche la partita di Mattia Destro che contro Murillo e Miranda dovra’ cercare di creare spazi per gli inserimenti di Taider o di Donsah e ad inserirsi tra i due difensori centrali per  gli eventuali passaggi di ritorno, ovviamente nella fase difensiva l’apporto di Diawara sarà molto importante per dare una mano ai quattro difensori ma non dovrà schiacciarsi troppo davanti alla difesa per non favorire i talentuosi attaccanti a disposizione di Mancini.

Arbitro della partita sarà il signor Calvarese della sezione di Teramo che quest’anno ha diretto il Bologna nella non fortunata trasferta contro la Fiorentina, quest’anno ha arbitrato 13 gare in serie A con 9 espulsioni e 5 rigori concessi, 8 vittorie per le squadre che giocavano in casa, 3 pareggi e 2 vittorie in trasferta.

Probabili Formazioni :

Inter 4-2-3-1

Handanovic, Nagatomo Miranda Murillo D’Ambrosio, Medel Kondogbia, Ljiaic Brozovic Perisic, Icardi

Bologna 4-3-3

Mirante, M’Baye Gastaldello Maietta Masina, Donsah Diawara Taider, Rizzo Destro Giaccherini

Nelle ultime 4 partite in casa l’Inter e’ riuscita  a vincere 3 partite e 1 pareggio segnando 7 gol ed incassando 3 gol, ma tutto sommato credo che non  sia facile per l’Inter riuscire avere la meglio di una squadra molto accorta tatticamente come il Bologna infatti con questo tipo di squadre ha sempre avuto molto difficoltà, invece per il Bologna si tratta di una partita importante per dare continuità di risultati e cercare di avvicinarsi in classifica alla Lazio che è uscita dalla trasferta di Praga con molti infortunati.

Solito pronostico vittoria per il Bologna per 2-1 gol Masina e Destro e ovviamente fino alla fine forza Bologna.

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250