Il Senegal vola in semifinale: 1-0 al Benin

Il Senegal ha confermato i pronostici della vigilia all’International Stadium de Il Cairo e sono riusciti ad avere la meglio sui sorprendenti Scoiattoli che agli ottavi di finale avevano battuto il Marocco ai calci di rigore. Ora il Senegal affronterà in semifinale la vincente di Madagascar-Tunisia, la sfida tra le due grandi rivelazioni di questa rassegna continentale, con il serio obiettivo di raggiungere l’atto conclusivo del torneo

FORMAZIONI:

Senegal (4-2-1-3): Gomis; Gassama, Sabaly, Koulibaly, Kouyaté; Gueyé, Ndiaye; Saivet; Mané, Keita, Niang. All. Cissé.

Benin (4-1-4-1): Allagbe; Baraze, Imorou, Verdon, Adilehou; Adeoti; Soukou, Pote, Sessegnon, D’Almeida; Mounie. All. Dussuyer.

CRONACA:

Regna l’equilibrio nelle fasi iniziali del primo tempo, al 26′ Pote si inventa un grande tacco e il pallone sfiora il palo. Il Senegal si scuote e infiamma la partita, al 32′ la punizione di Saivet crea qualche grattacapo alla difesa avversaria mentre al 39′ viene chiesto un calcio di rigore per fallo su Niang che in pieno recupero sbaglia a tu per tu col portiere.

Al 53′ viene annullato un gol a Manè per fuorigioco, i Leoni della Teranga spingono anche se rischiano qualcosa e al 70′ trovano il gol della vittoria: Gueye serve Manè al limite dell’area, poi viene chiuso il triangolo e il numero 5 segna in diagonale. Il Senegal va a segno tre minuti più tardi ma Manè è in fuorigioco, poi all’83esimo minuto il Benin rimane in 10 per l’espulsione di Verdon e il Senegal controlla la situazione involandosi verso la semifinale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo