Il Senegal vola: 3-0 al Kenya

Vittoria agevole anche per il Senegal, chiamato a conquistare i tre punti per essere sicuro di passare agli ottavi di finale

FORMAZIONI:

Kenya (4-3-3): Matasi; Otieno, Khamis, Mohammed, Okumu; Wanyama, Odhiambo, Omolo; Otieno, Masika, Olunga. All. Migne.

Senegal (4-2-3-1): Gomis; Gassama, Kouyate, Koulibaly, Ciss; Gueye, Ndiaye, Sarr, Saivet, Mané; Niang. All. Cissé.

CRONACA:

I Leoni battono il Kenya 3-0 e si aggiudicano il secondo posto nel gruppo C, nonostante i tanti errori. Nel primo tempo la stella Mané fallisce un calcio di rigore, tirando a mezz’altezza e senza potenza il penalty procurato da Ciss per fallo di Mohammad: Matasi blocca. Poco dopo Sarr sfiora il vantaggio con un colpo di testa vicino all’incrocio dei pali alzato dal portiere sulla traversa. Nella ripresa il kenyano Odhiambo spaventa il Senegal con una botta da fuori, su cui Gomis vola per mettere il pallone in corner. L’occasione scuote i senegalesi, che passano grazie a un’uscita goffa di un Matasi fino a quel momento straordinario: Sarr ne approfitta e ribadisce in rete il pallone respinto male. A quel punto Mané decide di farsi perdonare l’errore nel primo tempo e si prende i riflettori: al 71’ buca la difesa avversaria in contropiede, all’80’ si procura e realizza il calcio di rigore che fissa il punteggio sul 3-0. Il Senegal quindi si qualifica con il secondo posto e affronterà l’Uganda. Con tre punti e una differenza reti di -4, il Kenya è attualmente la peggior terza e deve sperare in diversi risultati a suo favore nei due gironi di domani per passare il turno.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter