Il Parma torna a vincere! Battuto il Napoli per 2-1

Era dal 23 giugno che il Parma non vinceva. Da allora sei sconfitte ed un pareggio. Una crisi finita con il successo contro il Napoli di Gattuso, nel festival dei rigori. Finisce 2-1, con tutti i gol segnati dal dischetto. La apre Caprari nel primo tempo, pareggia Insigne ad inizio ripresa, Kulusevski regala i tre punti ai crociati nel finale. Parma salvo matematicamente a quota 43, Napoli a 56

FORMAZIONI:

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Alves, Dermaku, Pezzella; Grassi, Brugman, Kurtic; Siligardi, Karamoh, Caprari. All. D’Aversa.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Rui; Allan, Demme, Ruiz; Politano, Lozano, Insigne. All. Gattuso.

CRONACA:

La partita anche a causa del grande caldo inizia su ritmi piuttosto bassi, gli unici squilli sono due conclusioni di Politano e Siligardi. La grande occasione prima dell’intervallo capita a Karamoh che salta Meret ma, invece di tirare, la appoggia dietro per Siligardi: Di Lorenzo salva sulla linea a portiere battuto. Nel recupero Grassi sfonda in area dopo una grande giocata dell’ottimo Siligardi e conquista un calcio di rigore che Caprari non sbaglia. Parma in vantaggio all’intervallo.

In avvio di ripresa però un altro rigore vale il pareggio del Napoli con Insigne. D’Aversa a quel punto inserisce Kulusevski, Inglese e Gervinho mentre Gattuso si gioca la carta Callejon. Nel finale proprio Kulusevski si guadagna di nuovo il penalty e lo trasforma spiazzando Meret: Parma salvo, Napoli settimo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter