Il Napoli risponde al PSG: 1-1

Il Napoli rischia di farsi sorpassare in classifica quando Juan Bernat segna nell’ultima azione del primo tempo, ma reagisce con una grande ripresa e conquista il pari su calcio di rigore con Lorenzo Insigne. La squadra di Ancelotti sale al primo posto nel girone.

FORMAZIONI:

Napoli (4-3-3):Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Hamsik, Ruiz; Callejon, Mertens, Insigne. All. Ancelotti.

PSG (4-4-2): Buffon; Kehrer, Silva, Marquinhos, Bernat; Meunier, Draxler, Verratti, Di Maria; Mbappé, Neymar. All. Tuchel.

CRONACA:

E’ una partita diversa rispetto all’andata, si respira sin dai primi minuti. Il Paris Saint-Germain è altra squadra: meglio disposta in campo, più autoritaria, solida nel difendersi e sempre pericolosa sull’asse Neymar-Mbappé. Il Napoli tiene bene il campo, soffre le accelerazioni dei due fenomeni sul versante opposto ma concede relativamente poco. Davanti, però, fatica a creare situazioni interessanti. L’equilibrio è pressochè totale, gente come Mbappé è nata proprio per rompere gli equilibri. E così accade, a pochi secondi dall’intervallo, quando il francese scappa via ancora una volta e trova lo spazio giusto per premiare l’inserimento vincente di Bernat.

Il goal cambia volto al Napoli, che rientra in campo per la ripresa animato da uno spirito completamente diverso. Il primo quarto d’ora del secondo tempo è un tiro al bersaglio verso la porta di Buffon, strepitoso in almeno tre circostanze, con il PSG alle corde e incapace di ripartire. Il goal, nell’aria, arriva grazie all’istinto di Callejon, che sfrutta un controllo errato di Thiago Silva per rubare il tempo a Buffon e farsi atterrare in area. Insigne, dal dischetto, ristabilisce meritatamente la parità, che resisterà – nonostante il ritorno del PSG – fino alla fine. Un risultato che al San Paolo mette tutti d’accordo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo