Il Napoli passeggia con l’Udinese: 5-1

La squadra di Gattuso domina quella di Gotti. A segno Zielinski, Ruiz, Lozano, Di Lorenzo ed Insigne. Di Okaka la rete friulana. Tre punti che avvicinano i campani alla qualificazione in Champions League. Ottima prova di Osimhen, traversa di Insigne. Bianconeri non pervenuti al Maradona

FORMAZIONI:

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Bakayoko, Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso.

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Zeegelaar; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; Pereyra; Okaka. All. Gotti.

CRONACA:

Con Lozano sull’out di destra invece di Politano e senza Koulibaly in difesa, il Napoli fatica in apertura nonostante il controllo dei ritmi. La linea a cinque dell’Udinese regge l’urto e concede poche grandi occasioni nella prima mezz’ora. La resistenza friulana cede al 28′ di fronte a una grande giocata di Osimhen, che elude la marcatura di Becao per poi sparare su Musso. Zielinski però è pronto sul tap-in. Nel giro di tre minuti un’altra grande giocata, stavolta a firma Fabian Ruiz: mancino a giro dal limite che va dritto nel sette, imparabile. In fase offensiva l’Udinese vive di folate, soprattutto di De Paul e Pereyra. Al primo vero tentativo è invece Okaka a gelare il grande ex Meret con un destro improvviso e preciso in area dopo aver lavorato bene spalle alla porta.

L’apertura della ripresa non porta grosse novità. Il Napoli però controlla meglio il gioco rispetto al primo tempo e il pressing di Osimhen e Lozano si rivela vincente al 56′, quando il messicano riporta a due goal il divario. Ad ampliarlo ancora ci pensa Di Lorenzo. Nel finale un altro paio di grandi occasioni per i padroni di casa, compreso un incrocio dei pali per Politano. L’Udinese regala la prima presenza stagionale a Micin, Gattuso risparmia a Osimhen gli ultimi 20 minuti per evitare un giallo che poteva dire squalifica. La ciliegina sulla torta la mette Insigne con il 5-1 da fuori area. Friulani comunque salvi, Napoli secondo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter