Il Milan vola al terzo turno: 2-0 allo Shamrock Rovers

Grazie ad un gol per tempo di Ibrahimovic e Calhanoglu, la squadra di Pioli espugna il Tallaght Stadium ed approda al terzo turno preliminare di Europa Legue: giovedì 24 sfiderà il Bodo/Glimt a San Siro. Nel finale esordio ufficiale per Diaz e Tonali

FORMAZIONI:

Shamrock Rovers (3-5-2): Mannus; O’Brien, Lopes, Grace; Finn, McEneff, O’Neill, Byrne, Farrugia; Burke, Greene. All. Bradley.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Castillejo, Ibrahimovic, Saelemaekers. All. Pioli.

CRONACA:

I rossoneri, in campo in maglia azzurra, prendono da subito il controllo del gioco, tuttavia gli irlandesi si difendono con ordine e quando possono provano a rendersi pericolosi. Il torpore iniziale è destato dal tentativo di diagonale di Greene al 13′, che si allarga sulla sinistra su palla persa a metà campo dagli ospiti e costringe Donnarumma a una deviazione di una certa difficoltà. Il pericolo corso sveglia il Milan, che al 23′ al primo vero affondo passa a condurre: bella triangolazione fra Calhanoglu e Ibrahimovic, che riceve palla in verticale e dal cuore dell’area avversaria castiga Mannus per lo 0-1 rossonero. Castillejo qualche minuto dopo, ancora servito da Ibra, è poco lucido davanti al portiere avversario, dall’altra parte, invece, ancora Greene, ma stavolta dalla destra dell’area, impegna Donnarumma alla deviazione in calcio d’angolo.

Nella ripresa lo Shamrock tenta inizialmente di farsi più intraprendente, ma è il Milan a sfiorare per 2 volte il raddoppio, in entrambi i casi con Calhanoglu. Il turco, fra i migliori in campo, prima in acrobazia colpisce la traversa, poi su punizione tesa dalla sinistra costringe Mannus al salvataggio in calcio d’angolo. Il raddoppio è nell’area e arriva al 68′ proprio dai piedi del numero 10 del Milan: ben servito all’indietro da Saelemaekers al termine di un’azione corale, castiga Mannus con una bella conclusione di interno destro dal limite dell’area. Per i padroni di casa da segnalare esclusivamente un’incursione del nuovo entrato Watts. Nel finale spazio ai debuttanti Tonali e Brahim Diaz fra i rossoneri. Per il resto il Milan gestisce bene il pallone, eludendo il pressing avversario, e porta a casa un risultato prezioso che gli consente di avanzare al terzo turno preliminare di Europa League.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter