Il Milan rifila tre schiaffi al Chievo: 3-1

il Milan va alla seconda sosta del campionato dopo un 3-1 senza storia rifilato al Chievo: a San Siro lasciano il segno due gol di Gonzalo Higuain prima del tris di Giacomo Bonaventura, a nulla vale la rete di Sergio Pellissier

FORMAZIONI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Depaoli, Rossettini, Bani, Barba; Birsa, Rigoni, Radovanovic, Leris; Stepinski, Pellissier. All. D’Anna.

CRONACA:

Gara a senso unico sin dai primi minuti, con possesso palla milanista esasperato dall’atteggiamento attendista della squadra di D’Anna. Milan che sfiora il vantaggio al 26’ con Bonaventura e lo trova un minuto dopo con Higuain, in goal per il 5° match consecutivo tra campionato ed Europa League. Il Pipita concede poi il bis al 34’, capitalizzando ancora l’assist di un ispiratissimo Suso.

Ad inizio ripresa Bonaventura cala il tris ma il Chievo riesce a restare in partita con l’immarcescibile Pellissier, che approfitta di una disattenzione rossonera per infilare Donnarumma. Resta quello però l’unico sussulto dei veronesi, alla quarta sconfitta consecutiva: la panchina di D’Anna si fa sempre più rovente.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo