Il Milan piega 2-1 la Roma

Milan in vantaggio a San Siro grazie al destro a porta sguarnita di Franck Kessié a capitalizzare la supremazia nel primo tempo, pareggia la Roma nella ripresa con un destro in mischia di Federico Fazio poi Patrick Cutrone fa venir giù San Siro sfruttando l’assist di Higuain. La Var annulla i gol di Higuain e Nzonzi. Prima vittoria per i rossoneri in campionato, Roma inchiodata a quota quattro punti.

FORMAZIONI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.

Roma (3-4-1-2): Olsen; Fazio, Manolas, Marcano; Karsdorp, De Rossi, N’Zonzi, Kolarov; Pastore; Dzeko, Schick. All. Di Francesco.

CRONACA:

Meglio il Milan, in vantaggio nel finale del primo tempo grazie ad un goal di Kessiè e raggiunto nella ripresa da una girata volante di Fazio, protagonista in negativo in occasione della prima rete rossonera. Prima Higuain e poi N’Zonzi erano riusciti a cambiare le sorti della gara ma entrambe le reti, quella del rossonero per fuorigioco e quella del romanista per fallo di mano, sono state annullate dall’arbitro Guida dopo il consulto col VAR.

La zampata decisiva è però arrivata al 94’, quando Patrick Cutrone è stato spietato nel fulminare Olsen con un diagonale perfetto e imparabile. Buona la prestazione dei rossoneri contro una Roma in evidente fase di rodaggio e apparsa in difficoltà.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter